Archivi del mese: ottobre 2013

I Maestri del team-up 4

Classe 1983, Genovese, Elena è un adorabile diavoletto tentatore fatto fumettista. La sua revisione in chiave gentilmente sexy e parodica dei personaggi dell’immaginario infantile e fumettistico ha fatto scuola negli ultimi anni.

In una discussione web scrisse che non avrebbe creduto facile poter disegnare con Leo. Non abbiamo voluto perdere l’occasione.

Leonardo Ortolani incontra Elena Mirulla

Il Venerabile Leo Ortolani incontra Elena Mirulla poco prima di una sessione autografi allo stand Panini

Scacchino e un-uomo-in-calzamaglia

Categorie: Senza categoria | Tag: , , | Lascia un commento

I Maestri del team-up 3

Lo spagnolo Miguel Angel Martin. Un esempio mondiale di eleganza di penna e pennello applicata a temi da pugno nello stomaco. Un artista magico e prezioso.
Legge Rat-Man se non lo sapevate e quando il nostro Dan gli propose il team-up fu entusiasmo a profusione; collettivo.

Miguel Angel Martìn all'opera in fiera fonte temperamente.it

Miguel Angel Martìn all’opera in fiera
fonte temperamente.it

Scacchino e un-uomo-in-calzamaglia

Categorie: Senza categoria | Tag: , , | Lascia un commento

I Maestri del team-up 2

A noi piace molto “a Panda piace…” e a voi?!

Ecco svelato il primo autore.

Leo e Giacomo Bevilacqua mostrano il loro team-up

Leo e Giacomo Bevilacqua mostrano il loro team-up

Superstar del webcomic made in Italy, uno dei migliori disegnatori del nostro paese, Giacomo Bevilacqua è l’acclamato autore di Pandalikes, o A Panda Piace, se preferite.
Qui lo vedete ritratto assieme al Venerabile durante una signing session in Panini. Momento di grande euforia che ha coinvolto anche tutti i ragazzi in fila.

Scacchino e un-uomo-in-calzamaglia

Categorie: Senza categoria | Tag: , , | Lascia un commento

I Maestri del team-up 1

Iniziamo a presentare i Maestri che si sono prestati al confronto con il Venerabile Leo e con Rat-Man.

Per iniziare credo sia fondamentale ringraziare sentitamente ognuno di loro: hanno donato in beneficenza la loro Arte sempre col sorriso e con disponibilità, ascoltandoci, interessandosi alla causa di changamano, facendoci ridere, meravigliandoci con le loro trovato anche in mezzo alla ressa delle edizioni di Lucca.

Se il portfolio è divenuto realtà è solo per merito di chi ci ha messo la penna, così come negli anni passati é stato grazie a disegnatori come Milo Manara e John Kovalic se abbiamo potuto donare animali da reddito o costruire un pozzo in Tanzania.
Su tutti il ringraziamento più grande va proprio a Leo Ortolani. Detto dal suo Fans Club può sembrare scontato, ma è incredibile come non sia sia mai tirato in dietro ed anzi abbia quasi militato in prima linea, mettendo spesso una buona parola per noi.
I disegni donati da Leo per la causa sono stati davvero tanti, più di quanti grazie sapremo mai pronunciare.
Inoltre, un personale ringraziamento va a Rat-Man stesso oltre che a Leo: se non ci siamo mai scoraggiati, se abbiamo creduto nel spingere un gruppo di amici che si ritrovava a mangiare e parlare di fumetto verso un sodalizio a fine benefico, é stato per quelle manine unte che ricevevano una grande responsabilità dalle gesta di quei supereroi con cui erano cresciute.

Grazie poi a chiunque abbia partecipato alla raccolta fondi acquistando calendari, cartoline, e tavole originali in questi anni.

un-uomo-in-calzamaglia

PS: Non so quanto le parole quassù possano esprimere davvero la gratitudine verso i disegnatori che hanno aderito; solo chi ha assistito alle delusioni, alle facce dubbiose, ai gesti sgradevoli dei giorni in cui interagivamo con editor e rappresentanti stampa può forse comprendere quanto per noi valga ogni tavola. Non sarà mai sufficientemente espressa temo. Ma davvero, dal cuore, GRAZIE.

Categorie: Senza categoria | Tag: , , , | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo